Coronavirus: DPCM e DPGR del 17 maggio 2020 | NUOVE RIAPERTURE

Con l'uscita del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 17/05/2020 e al Decreto del Presidente della Giunta Regionale n°57 del 17/05/2020 dal 18 MAGGIO 2020 ci sarà un ulteriore allentamento e verranno concesse nuove riaperture.

Prima di illustrare i provvedimenti, ecco alcune premesse:

>>> A QUATTORDIO, vige ancora l'Ordinanza del Sindaco n°10 del 02/05/2020, pertanto PERMANE L'OBBLIGO DI INDOSSARE LA MASCHERINA (o indumento che copra naso e bocca) fino al 31 MAGGIO 2020, a chiunque si allontani da casa e che si trovi in luogo pubblico (comprese le strade comunali e provinciali), rispettando sempre la distanza interpersonale minima di 1 metro ed evitando gli assembramenti.

>>> In ogni caso occorre rispettare la DISTANZA INTERPERSONALE MINIMA DI 1 METRO e sono sempre VIETATI GLI ASSEMBRAMENTI (al chiuso, come all'aperto); nei locali al chiuso è OBBLIGATORIO INDOSSARE LA MASCHERINA.

>>> Sarà permessa la libera circolazione all'interno di ciascuna regione, pertanto NON SARA' PIU' NECESSARIA L'AUTOCERTIFICAZIONE e sarà possibile finalmente incontrare gli amici.

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 17/05/2020

Il Presidente del Consiglio dei Ministri ha firmato il DPCM recante le misure per il contenimento dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 in vigore dal 18 MAGGIO e fino al 14 GIUGNO 2020.

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 17/05/2020

Allegati al DPCM 17/05/2020

Decreto del Presidente della Giunta Regionale n°57 del 17/05/2020

Il presidente della Regione, Alberto Cirio, ha firmato fa l’ordinanza n. 57 per le riaperture in Piemonte. Il provvedimento sarà valido fino al 24 MAGGIO 2020. Per garantire la sicurezza e il contenimento del contagio da Covid-19, la riapertura di tutte le attività dovrà avvenire nel rispetto di quanto previsto dalle “Linee di indirizzo per la riapertura delle Attività Economiche e Produttive” approvate dal Governo in accordo con la Conferenza delle Regioni.

Decreto del Presidente della Giunta Regionale n°57 del 17/05/2020

Allegato 1 Linee guida per la riapertura delle Attività Economiche e Produttive

CALENDARIO RIAPERTURE dal 18 MAGGIO 2020

Eccovi confermato ciò che vi avevamo anticipato ieri, con le riaperture delle seguenti attività commerciali:

  • tutti i negozi al dettaglio;
  • i saloni per parrucchieri e i centri estetici;
  • gli studi di tatuaggio e piercing;
  • i servizi per gli animali (dog sitter, pensioni e addestramento, mentre le toelettature sono già aperte);
  • tutte le altre strutture ricettive al momento ancora chiuse

Sarà consentito inoltre:

  • praticare tutti gli sport all’aria aperta in forma individuale o in coppia con il proprio istruttore, purché sempre nel rispetto delle distanze e delle relative disposizioni di sicurezza;
  • saranno consentite le funzioni religiose, rispettando le distanze prestabilite e i posti assegnati;
  • apriranno i musei, con ingresso a scaglioni e sempre senza assembramenti;

da MERCOLEDI' 20 MAGGIO:

i mercati potranno ospitare anche i banchi extralimentari (si possono così applicare le procedure di adeguamento alle nuove linee guida per la sicurezza);

dal 23 MAGGIO:

potranno riaprire anche bar e ristoranti e le altre attività di somministrazione alimenti e resta al momento consentito sia il servizio di consegna a domicilio che l'asporto.

dal 25 MAGGIO:

potranno riaprire palestre, piscine e circoli sportivi, purchè rispettino le regole del distanziamento sociale e non vi sia assembramento.

dal 15 GIUGNO:

potranno aprire al pubblico teatri e cinema, ma con posti 'preassegnati e distanziati' di un metro e con una capienza massima al chiuso, per singola sala, di massimo 200 persone;

Decr. Presidente Giunta Regionale 57_17-05-2020
Allegato formato pdf
Scarica
Decr. Presidente Consiglio Ministri_17-05-2020
Allegato formato pdf
Scarica